Lavoratori italiani all’estero e stranieri in Italia

Norme, procedure, adempimenti e sanzioni dentro e fuori la UE

17/11/2021 Online

Immersion Codice IAW012/2021 Edizione 87836 A distanza

L’assegnazione di propri dipendenti, cittadini italiani o stranieri, presso una sede sita al di fuori del territorio italiano, così come l’impiego di lavoratori stranieri nel nostro Paese, sono espressamente disciplinate da norme di legge e convenzioni. Le principali problematiche attengono alla durata del periodo di occupazione, ai vari adempimenti formali (autorizzazioni, moduli ecc.) e, in particolar modo, alle questioni legate alla retribuzione spettante nonché alle conseguenti trattenute contributive e fiscali.

Obiettivi

Nel corso dell’incontro – che prevede una forte interazione tra docente e partecipanti – saranno esaminati gli istituti del trasferimento, del distacco e della trasferta all’estero di un lavoratore già occupato in Italia, come pure tutte le questioni legate alla corretta gestione di uno straniero che sia chiamato a prestare la propria attività nel nostro Paese.

Perfetto se sei:

HR Manager

Responsabile ufficio del personale

Consulente del lavoro

Avvocato

Metodologia didattica

L’argomento sarà affrontato esaminando la normativa “generale” e le varie convenzioni, a seconda che si tratti di lavoratori comunitari o di paesi convenzionati o meno, e che si tratti di invio all’estero o di entrata nel nostro Paese, con grande attenzione agli aspetti pratici, contributivi e fiscali. Al termine del corso, i partecipanti possiederanno una conoscenza completa degli argomenti e saranno in grado di approcciare con sicurezza e competenza questa articolata materia.

Programma

  • Costituzione, svolgimento e variazione del rapporto di lavoro
  • Nozione di trasferimento, trasferta e distacco
  • Distacco in un Paese UE, extra UE, in Svizzera o nello Spazio SEE
  • Trasferimento in un Paese UE, extra UE, in Svizzera o nello Spazio SEE
  • Disciplina del rapporto di lavoro: retribuzione e indennità “estero”
  • Regimi previdenziali, fiscali e assicurativi
  • Agevolazioni e retribuzioni convenzionali
  • Le convenzioni contro le doppie imposizioni
  • Prestazioni previdenziali: malattia, maternità, infortuni ecc.
  • Lavoratori stranieri in Italia: regole da osservare e sanzioni
  • Lavoratori frontalieri: disciplina
  • Le novità per i lavoratori impatriati: dal “Decreto crescita” (D.L. 34/2019) al “Collegato fiscale” (D.L. 124/2019)

Docente

Giovanni Francesco Cassano

Giovanni Francesco Cassano

Commercialista ed esperto fisco/lavoro

Documentazione

A tutti i partecipanti sarà fornita una dispensa operativa che consentirà, una volta tornati in azienda, di disporre di un vasto e articolato vademecum per gestire il fenomeno con consapevolezza ed efficienza. Inoltre, INAZ metterà a disposizione degli iscritti l’accesso all’area riservata del Centro Studi, con la possibilità di scaricare ulteriore documentazione e news aggiornate.

Lavoratori italiani all’estero e stranieri in Italia

Codice IAW012/2021 Edizione 87836

17/11/2021
dalle 09:00 alle 13:00

Online

Quota d'iscrizione Acquista online

oppure

Richiedi modulo ordine